Il corso BLS-D (Basic Life Support – Defibrillation): chi lo eroga e a cosa serve?
Il corso per esecutori BLS-D (in termine “tecnico”, Heartsaver provider) viene erogato seguendo fedelmente le linee guida AHA e rispetta tutti i requisiti legali richiesti da ogni singolo Stato di riferimento. A conclusione del corso viene rilasciato una certificazione valida in tutto il mondo, con scadenza biennale. A corollario, c’è anche una tessera di riconoscimento da tenere nel portafogli. Una volta avuta la certificazione – lo ricordiamo: rilasciata secondo i criteri dell’American Heart – una persona è ritenuta idonea a intervenire con un defibrillatore in caso di necessità. Con un certificato BLS-D dell’American Heart, si può usare un defibrillatore in qualunque luogo ci si trovi. In Italia e all’estero. La certificazione, sempre secondo la Legge, dura due anni. Passato questo periodo, è necessario un veloce e funzionale re-training. Perché sia valida la certificazione, però, è necessario inoltrare tutta la documentazione necessaria al 118 regionale di competenza. Ad occuparsene, curando tutti gli aspetti di segreteria ed il percorso di accreditamento, sarà Cardiac Science.

A chi si rivolge il corso?
A tutte quelle persone desiderose di imparare le manovre di rianimazione cardiopolmonare e l’uso del defibrillatore. Non esistono vincoli particolari se non quello anagrafico: l’età minima per diventare esecutori certificati dall’American Heart è di sedici anni.

Quanto dura il corso BLS-D esecutori e cosa bisogna fare?
Il corso dura 4 ore. Per ogni sei persone da formare, ci deve essere un istruttore certificato (ruolo acquisito al termine di un preciso periodo di formazione secondo gli standard American Heart). In pratica, se una classe ha sette discenti, gli istruttori saranno due. Se una classe ha dodici discenti, gli istruttori saranno sempre due. In caso di tredici discenti, gli istruttori diventeranno tre. Il minimo per una classe è sei discenti. Sopra questo numero, cambia quello degli istruttori impiegati. Il corso ha una didattica ad hoc, con largo uso di video interattivi, pensata per semplificare al massimo l’apprendimento. Questi filmati sono in grado di illustrare e fornire le nozioni teoriche di base al discente. Durante le interruzioni dei video, sono previste coinvolgenti prove pratiche. Alcune di queste, vengono scandite dal video stesso che diventa uno strumento d’insegnamento essenziale per l’istruttore “in carne e ossa”. L’esercitazione pratica avviene con defibrillatori trainer Powerheart su manichini, in versione adulta, pediatrica e lattante a seconda dei moduli didattici affrontanti. In alcune fasi, è previsto anche l’uso delle maschere per le ventilazioni. Tutto il materiale didattico, senza esclusione di sorta, è fornito dal centro di formazione. Durante la fasi pratiche, i discenti vengono divisi in “isole” da tre persone ciascuna. Saranno gli istruttori, in fase di preparazione dell’aula, a pensare alla corretta suddivisione degli spazi.

E’ possibile iscriversi ad un corso BLS sanitari e cosa bisogna fare?
La proposta formativa include anche un corso BLS dedicato a personale sanitario o a chi intende approfondire le proprie competenze specifiche (ad esempio volontari del soccorso, squadre primo intervento aziendali, ecc). Gli standard e le linee guida sono sempre quelli dell’American Heart. Il corso dura 6 ore. Il rapporto istruttore / discente è di 1 a 3. Il minimo per una classe è sei discenti. Anche in questo caso, la didattica è dedicata con largo uso di video interattivi e ampio spazio alla pratica, ancora più importante quando si devono apprendere manovre ed azioni che coinvolgono due o più persone. L’esercitazione avviene con defibrillatori trainer Powerheart su manichini, in versione adulta e lattante, ed è previsto anche l’uso di maschere e palloni per le ventilazioni. Tutto il materiale didattico, anche in questo caso, è fornito dal centro di formazione di Cardiac Science. Durante la fasi pratiche, i discenti vengono divisi in “isole” da tre persone ciascuna. Saranno gli istruttori di Cardiac Science, in fase di preparazione dell’aula, a pensare alla corretta suddivisione degli spazi.

Su American Heart Association (AHA)
AHA è membro fondatore de “International Liaison Committee on Resuscitation” (ILCOR) e partecipa nella definizione e redazione degli standard internazionali per l’emergenza cardiovascolare. Inoltre AHA supporta un rete internazionale di formazione per la diffusione di programmi formativi nel rispetto delle linee guida internazionali. Obiettivo fondante dell’AHA è il rafforzamento della catena della sopravvivenza in ciascuna comuni tà. Ad oggi la rete AHA è presente in oltre 80 Paesi e forma più di 11 millioni di persone ogni anno.

 

Richiedi Info